Ca­milla Rando

con­ven­zione

La ques­tione eco­no­mica può es­sere un grosso ostacolo per quelle co­ppie che so­gnano di avere un bam­bino ma non possono con­ce­pire na­tu­ralm­ente.

In Italia, la fecon­da­zione me­di­calm­ente as­sis­tita ri­entra nei Li­velli Es­sen­ziali di As­sis­tenza e per­t­anto i ci­tta­dini che ris­pon­dono ai re­qui­siti pre­visti dalla legge possono ac­ce­dervi con l’aiuto di im­port­anti age­vo­la­zioni eco­no­miche.

Spesso ri­sulta com­pli­cato ca­pire se sia più con­ve­ni­ente per la co­ppia in­tra­pren­dere un per­corso con la sa­nità pub­blica oppure ri­vol­gersi di­ret­tamente ad un centro pri­vato.

Le con­su­lenti di Fer­tilly possono aiutarvi a ca­pire quale sia la strada giusta per voi: pre­nota un con­sulto!

Chi può ac­ce­dere ai tr­at­ta­menti di fer­ti­lità in Italia?

La pro­crea­zione me­di­calm­ente as­sis­tita in Italia è re­go­la­men­tata dalla Legge n. 40 del 2004, a cui sono state ap­por­tate im­port­anti mo­di­fiche nel 2014.

La legge pre­vede che solo le co­ppie mag­gio­renni, di sesso di­verso e con­viventi, di cui ent­rambi i com­po­nenti siano viventi e in età po­ten­zi­alm­ente fer­tile possano ac­ce­dere ai tr­at­ta­menti di fecon­da­zione me­di­calm­ente as­sis­tita. La ste­ri­lità o in­fer­ti­lità della co­ppia deve es­sere cer­ti­fi­cata da atto medico.
Il tr­at­ta­mento può es­sere ero­gato in re­gime pri­vato o di com­par­te­ci­pa­zione dei ci­tta­dini alla spesa, ov­vero pa­gando sem­pli­ce­mente un ti­cket.

La legge pre­vede inoltre che i tr­at­ta­menti ven­gano ef­fet­tuati se­condo un principio di gra­dua­lità, ov­vero op­tando ini­zi­alm­ente per un tr­at­ta­mento meno in­va­sivo e pro­ce­dendo, solo in un se­condo mo­mento,  con tec­niche più in­va­sive dal punto di vista medico e psi­co­lo­gico.

Quali sono i re­qui­siti per ot­te­nere il tr­at­ta­mento in con­ven­zione?

Fertilly Gespräch

La nor­ma­tiva pre­vede che i re­qui­siti di ac­cesso siano sti­pu­lati a li­vello re­gio­nale, in con­for­mità con la Legge 40/2004. Ogni re­gione quindi de­fi­nisce:

  • l’età mas­sima, oltre al quale non è più pos­si­bile us­uf­ruire delle con­ven­zioni re­gio­nali per la fecon­da­zione me­di­calm­ente as­sis­tita;
  • i li­miti di età per ti­po­logia di tr­at­ta­mento
  • il nu­mero mas­simo di cicli ero­ga­bili per ogni pa­zi­ente
  • le mo­da­lità di ero­ga­zione del ser­vizio, che può es­sere gra­tuito o sog­getto al pa­ga­mento di un ti­cket; anche il  costo del ti­cket è de­ter­mi­nato a li­vello re­gio­nale

Ne con­segue quindi un pan­orama molto sfac­cet­tato, con dif­fe­renze so­stan­ziali tra una re­gione e l’altra, non sol­tanto per mo­da­lità di ac­cesso ai tr­at­ta­menti in con­ven­zione ma anche per nu­mero di cli­niche pre­senti sul ter­ri­torio e per la lung­hezza dei tempi di at­tesa.

Queste va­ria­bili spesso creano con­fu­sione nelle co­ppie in pro­c­into di de­ci­dere se in­tra­pren­dere un ten­ta­tivo in con­ven­zione con la pro­pria re­gione di re­si­denza oppure op­tare per un centro di fer­ti­lità pri­vato. Fer­tilly può aiut­arti a chiarire i tuoi dubbi e a tro­vare il centro giusto per il tuo pro­getto di fa­miglia:

In quale re­gione pos­siamo in­tra­pren­dere il no­stro per­corso?

A causa delle nu­me­rose dif­fe­renze pre­senti sul ter­ri­torio na­zio­nale, molte co­ppie de­ci­dono di spostarsi in altre Re­gioni per ef­fet­tuare il pro­prio tr­at­ta­mento, ge­ner­ando un con­sis­tente flusso di pa­zi­enti verso le Re­gioni di mag­giore at­t­rat­tiva, prime su tutte Lom­bardia ed Emilia Ro­magna.

Qui, l’elevato nu­mero di centri spe­cia­liz­zati e la dis­po­ni­bi­lità tec­no­lo­gica, fa­ci­li­tano l’accesso  di un ele­vato nu­mero di pa­zi­enti, in tempi brevi.

Inoltre, grazie alla col­la­bo­ra­zione di Fer­tilly con questi centri, le vostre ri­chieste hanno la pre­ce­denza. Com­pila il no­stro for­mu­lario per ri­ce­vere una con­su­lenza per­so­na­liz­zata.

Quanto co­stano i tr­at­ta­menti di fer­ti­lità?

Il costo del ti­cket può va­riare da Re­gione a Re­gione e può di­pen­dere da di­versi fat­tori, tra cui la ti­po­logia di tr­at­ta­mento in­tra­preso e la na­tura dell’istituto a cui ci si ri­volge, che può es­sere pub­blico o pri­­vato- con­ven­zio­nato. Quest’ultima ca­te­goria con­siste in strut­ture pri­vate che ero­gano ser­vizi in con­ven­zione con il Sis­tema Sa­ni­tario Na­zio­nale, at­tra­verso il pa­ga­mento di un ti­cket.

La Legge 40/2004, al fine di evi­tare dif­fe­renze ec­ces­sive e in­giu­sti­fi­cate tra le di­verse Re­gioni, ha sta­bi­lito che il ti­cket non deve su­perare il costo di 500 €.

Come sce­gliere tra pub­blico, pri­vato, o pri­vato- con­ven­zio­nato?

Le co­ppie che de­si­de­rano in­tra­pren­dere un per­corso di fecon­da­zione as­sis­tita de­vono con­si­derare nu­m­e­rosi fat­tori, prima di af­fi­darsi ad un centro che ris­ponda ap­pieno alle pro­prie esi­genze.
Inn­an­zi­tutto, è im­portante ve­ri­fi­care quali siano i re­qui­siti di ac­cesso ai tr­at­ta­menti nella Re­gione in cui si in­tende pro­ce­dere. I più im­port­anti sono:

  • età della pa­zi­ente
  • nu­mero di tr­at­ta­menti con­ven­zio­nati ef­fet­tuati in pre­ce­denza

Inoltre, è im­portante va­lutare il rap­porto tra i costi da sos­tenere e i tempi di at­tesa prima di ini­ziare il tr­at­ta­mento, so­prat­tutto quando questo può es­sere una discri­mi­nante tra la scelta di una cli­nica pub­blica, pri­vata o pri­­vata- con­ven­zio­nata.

Le cli­niche pubbliche e le cli­niche pri­­vate- con­ven­zio­nate hanno costi net­tamente più vant­ag­giosi ris­petto alle pri­vate, ma i tempi di at­tesa possono es­sere molto lunghi.

Le cli­niche pri­vate non pre­ve­dono tempi di at­tesa lunghi e la­sciano de­ci­dere al pa­zi­ente il mo­mento ideale per ini­ziare il tr­at­ta­mento che può però avere dei costi ele­vati.

Hai an­cora dubbi su quale sia il per­corso giusto per te? Chiedi con­siglio alle nostre con­su­lenti, pre­notando una con­su­lenza in­for­ma­tiva gra­tuita.

CHI SIAMO

La missione di Fertilly è quella di accompagnare le donne single o in coppia nel percorso verso la realizzazione del loro desiderio di avere un figlio. Per noi è importante offrire informazioni complete e trasparenti riguardo ai trattamenti di fertilità, alle cliniche, alle percentuali di successo e ai prezzi.

1
Prenota un consulto con noi
attraverso il nostro portale on line: è semplicissimo
2
Consulto iniziale
gratuito, con il nostro
team di esperti in
trattamenti di fertilità
3
Scelta della
clinica
ti indirizziamo verso la clinica più adatta alle tue esigenze
4
Anamnesi digitale
la tua cartella clinica sarà disponibile alle cliniche
grazie al nostro portale di anamnesi del paziente
5
Primo contatto con la clinica
i pazienti Fertilly hanno sempre la priorità
sugli appuntamenti presso le cliniche da
noi accuratamente selezionate
6
Rimaniamo sempre a vostra
disposizione
durante tutto il vostro percorso per la creazione della vostra famiglia